Site search

Categorie

Angolo delle foto

PALLO Festa-24 Festa Uva 2011-53 IMG_1691.JPG Carretti 2012-7 Festa Uva 2011-312

La Festa dell’Uva al primo ottobre

COMUNICATO STAMPA
RINVIO DELLA FESTA DELL’UVA AL PRIMO OTTOBRE

Sulla base dell’incontro, previsto dal regolamento dell’Ente Festa dell’Uva di Impruneta, l’esecutivo della stessa che si è riunito questa mattina 23 settembre ore 11in seduta plenaria e, sulla base delle previsioni meteo ha deciso il rinvio della “Novantunesima Festa dell’uva di Impruneta” al primo Ottobre.
Stessa sorte per le prove generali che saranno fatte nella Piazza Buondelmonti sabato 30 settembre.

Per l’Ente Festa dell’ Iva
Il Presidente Riccardo Lazzerini

DOMENICA 24 SETTEMBRE…LA 91° FESTA DELL’UVA VA’ IN SCENA!!!

IMG_20170819_094359

DOMENICA 24 SETTEMBRE…LA 91° FESTA DELL’UVA VA’ IN SCENA!!! “Ogni Popolo ha la sua Festa…la Nostra è semplicemente la più Bella!”

In ordine d’apparizione scenderanno in piazza rione delle Fornaci, rione del Pallò, rione del Sant’Antonio, rione delle Sante Marie.

Dalle 14.30 i rioni, preceduti dalla Filarmonica Giuseppe Verdi, dal Corteo Storico di Tavarnuzze e dagli Sbandieratori della Città di Firenze, daranno vita a quattro “spettacoli inediti” in gara fra loro.

Circa 1.500 figuranti, tra macchinisti, attrezzisti, scenografi, coreografi, corpi di ballo e quanto di necessario per completare uno spettacolo unico nel suo genere che si rinnova da “novantuno” anni a questa parte nello scenario naturale di piazza Buondelmonti.

L’accesso al paese è garantito da ogni direttrice, così come le aree adibite a parcheggio (aumentate per questa edizione).

L’ingresso al percorso è di 8 euro: sono disponibili gli ultimissimi posti nelle tribune dedicate. Con un supplemento all’ingresso è possibile gustarsi comodamente lo spettacolo, comodamente seduti nella sala del Cinema Buondelmonti (qui tutte le info).

Per i portatori di handicap è possibile raggiungere l’area dello spettacolo dalla cassa posta in via Mazzini, antistante la quale vi è un parcheggio dedicato.

Sabato 23 e domenica 24 settembre, si svolgerà anche una mostra mercato di prodotti enogastronomici presso il parco della Barazzina, in collaborazione con la proloco di Impruneta.

 

VIABILITA’

Per consentire lo svolgimento della “cena del Rione del Pallò” il 23 settembre, dalle 17 alle 24: divieto di sosta don rimozione forzata e di circolazione nel tratto di via Roma compreso tra i numeri civici 73 e 82; doppio senso di circolazione nel tratto di strada che attraversa il parcheggio di via Roma fronte Villa Carrega.

Per consentire lo svolgimento delle “prove generali” e il mercato enogastronomico il 23 settembre 2017 in piazza Buondelmonti: divieto di sosta con rimozione forzata dalle 15 alle 24 nell’area di posteggio a pagamento mediante ”parcometro”; divieto di transito nel tratto compreso fra la SP.69 e via della Fonte dalle 19 alle 24.

Per consentire lo svolgimento del mercato enogastronomico in “Barazzina”: divieto di sosta lato destro con rimozione forzata dalle 17 del 22 settembre alle 21 del 24 settembre, nel tratto di piazza Garibaldi compreso tra via della Libertà e via Vanni.

Per consentire lo svolgimento della “Festa dell’Uva”, provvedimenti per domenica 24 settembre, questi tutti i divieti.

Piazza Accursio da Bagnolo: dalle 7 alle 21, divieto di sosta con rimozione forzata all’interno dell’intera piazza per consentire la sosta dei carri allegorici dopo la sfilata e il posizionamento dei banchi; dalle 7 fino a quando la viabilità non sarà tornata alla normalità (prevista per le ore 21) revoca dell’attuale senso di marcia e istituzione del senso unico di marcia a tutti i veicoli con direzione consentita dall’intersezione con via Vittorio Veneto all’intersezione con via del Ferrone.

Via Monsignor Binazzi: dalle 7 alle 21, divieto di sosta con rimozione forzata, ambo i lati, dall’intersezione con via Don Minzoni al parcheggio “Campora “; dalle 7 alle 21, divieto di sosta con rimozione forzata nel parcheggio” Campora”, nella parte interessata dal transito dei carri allegorici.

Piazza Buondelmonti: divieto di sosta con rimozione forzata, dalle 7 alle 21, per consentire l’installazione delle transenne e degli altri arredi urbani, nonché per la sfilata dei carri allegorici; divieto di transito a tutti i veicoli, ad eccezione di quelli facenti parte della manifestazione e di quelli autorizzati, dalle 7 fino a quando la circolazione nel capoluogo non sarà tornata alla normalità (prevista per le ore 21); divieto di transito ai pedoni sul percorso dei carri allegorici durante la sfilata ad eccezione del personale autorizzato; istituzione di due spazi di sosta per lo stazionamento dei mezzi di soccorso in corrispondenza del numero civico 3 ed all’inizio di via della Fonte; dalle 12 al termine della manifestazione (essendo l’intera piazza area di pubblico spettacolo), divieto di transito pedonale con ingresso consentito previo pagamento del biglietto ed autorizzati.

Via di Cappello: divieto di transito ai mezzi di peso complessivo superiore a t. 3,5 dall’intersezione con via Chiantigiana.

Via Cavalleggeri: divieto di transito a tutti i veicoli eccetto i mezzi di soccorso e forze di polizia dalle 7 fino al termine manifestazione (prevista per le ore 21).

Via della Croce: dalle 7 alle 21, inversione dell’attuale senso di marcia nel tratto compreso tra piazza Garibaldi e via della Fonte.

Via del Ferrone, dalle 7 fino a quando la viabilità non sarà tornata alla normalità (prevista per le ore 21): dall’intersezione con piazza Accursio da Bagnolo istituzione di spazi di sosta riservati ai veicoli di persone disabili munite di apposito contrassegno; divieto di transito ai mezzi di peso complessivo superiore a t. 3,5 dall’intersezione con via Prachatice.

Via delle Fornaci: dalle 7 alle 21, divieto di sosta con rimozione forzata ambo i lati tra via di Cappello e il numero civico 20 di via delle Fornaci.

Piazza Garibaldi, dalle 7 fino a quando la viabilità non sarà tornata alla normalità (prevista per le ore 21): divieto di transito a tutti i veicoli nel percorso interessato dalla manifestazione; divieto di accesso per i veicoli provenienti da via della Croce; divieto di accesso per i veicoli provenienti dal vicolo Barazzina.

Via Imprunetana per Pozzolatico SP 70: dalle 8 alle 13, divieto di transito durante il transito dei carri allegorici dall’intersezione con via di Nizzano (Km. 4+100) fino al Capoluogo.

Via Imprunetana per Tavarnuzze SP 69: dalle 7 alle 21, dall’intersezione con via Montebuoni verso il Capoluogo, istituzione del divieto di transito ai mezzi di peso complessivo superiore a t. 3,5.

Viale della Libertà: dalle 7 alle 21, divieto di transito e divieto di sosta ambo i lati con rimozione forzata nel percorso interessato alla manifestazione.

Via Mazzini: dalle 7 fino a quando la circolazione non sarà tornata alla normalità (prevista per le ore 21), divieto di transito a tutti i veicoli e ai pedoni (nella sede stradale), per consentire lo svolgimento della sfilata, eccetto i mezzi di soccorso e quelli facenti parte della manifestazione.

Via Don Minzoni, dalle 7 alle 21: divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati su tutta la strada; revoca dell’attuale senso unico di marcia e istituzione del doppio senso di circolazione.

Viale Aldo Moro, dalle 7 alle 21: da via di Massole a largo Alcide De Gasperi, divieto di sosta con rimozione forzata su ambo i lati; istituzione di uno spazio di sosta per il capolinea dei mezzi pubblici ovvero dell’autobus Soc. CAP nei primi 20 metri dall’intersezione con via Vanni; dal numero civico 1 fino all’intersezione con via Imprunetana per Tavarnuzze (SP. 69) istituzione di spazi di sosta riservati ai veicoli di persone disabili munite di apposito contrassegno.

Via F. Paolieri: dalle 7 alle 21, divieto di transito a tutti i veicoli eccetto i mezzi di soccorso e di polizia.

Via Vittorio Veneto, dalle 7 alle 21: senso unico di marcia a tutti i veicoli con direzione consentita dal Campo Sportivo a piazza Accursio da Bagnolo; divieto di transito ai veicoli di portata superiore ai 3.5 t ai mezzi provenienti da via Prachatice con direzione piazza Accursio da Bagnolo.

Via delle Case: dalle 7 alle 21, divieto di sosta con rimozione forzata nei primi tre stalli di sosta di via delle Case (lato via della Fonte) per consentire lo stazionamento dei mezzi antincendio della Racchetta.

Via Imprunetana per Pozzolatico (nuova circonvallazione): dalle 10 alle 20, divieto di sosta nel tratto di strada compreso tra via del Desco e via di Fabbiolle ad esclusione dei veicoli con tagliando di sosta a pagamento.

Dalle 18 sino al termine del trasferimento dei carri allegorici (previsto per le ore 21), chiusura al transito delle seguenti vie per consentire il rientro dei carri dei rioni delle Fornaci e del Sant’Antonio: piazza A. da Bagnolo, via Mazzini, piazza Buondelmonti, piazza Garibaldi, viale Libertà, largo De Gasperi, via Aldo Moro, via Mons. Binazzi, parcheggio Campora.

Spostamento del capolinea delle Autolinee CAP per l’intera giornata da piazza Accursio da Bagnolo a largo Alcide De Gasperi (lato via Vanni). Per tutte le corse della giornata con partenza da Firenze il transito avverrà da via Imprunetana per Pozzolatico (SP. 70) e il ritorno verso Firenze, con partenza da Impruneta, il transito avverrà su via Imprunetana per Tavarnuzze (SP. 69).

Inoltre, per le “Camiciole”, dalle 21 alle 24 di lunedì 25 settembre, divieto di transito a tutti i veicoli, per consentire lo svolgimento della parodia da parte dei quattro rioni , in via Mazzini, in piazza Buondelmonti nel tratto compreso tra via Mazzini e piazza Garibaldi, in piazza Garibaldi nel tratto compreso tra piazza Buondelmonti e viale della Libertà e tra via della Croce e piazza Garibaldi, nel viale della Libertà nel tratto compreso tra l’intersezione con via M. Binazzi e Piazza Garibaldi.

Sempre lunedì 25 settembre 2017, dalle 14 fino al termine del trasferimento dei carri del rione del Pallò (previsto per le ore 17) chiusura al transito veicolare delle seguenti strade durante il passaggio dei carri scortati dalla polizia municipale: piazza Accursio da Bagnolo, via Mazzini, piazza Buondelmonti, piazza Garibaldi, viale Libertà, largo A. De Gasperi, viale Aldo Moro, via Imprunetana per Pozzolatico (nel tratto compreso fra viale Aldo Moro e la loc. Nizzano).

Da tali obblighi, divieti e limitazioni sono esonerati i mezzi di soccorso, delle forze di polizia ed i veicoli autorizzati, purché questi ultimi non intralcino la circolazione.

Informazioni: polizia municipale, 0552011290; Ufficio Relazioni con il Pubblico, 0552036640.

“Villa delle Terme sostiene la 91° Festa dell’Uva”

foto villa le terme

Villa delle Terme delle Terme diventa partner della Festa dell’Uva di Impruneta; un rapporto che traguarda il futuro, nel nome dell’appartenenza “territoriale”;La bellissima struttura, completamente rinnovata e immersa nel verde di Villa delle Terme, lancia un ponte alla Piazza Buondelmonti che, l’ultima domenica di settembre, vedrà lo svolgersi della “Novantunesima Festa dell’Uva”.La collaborazione è stata sancita lunedì 18 settembre tra i rappresentanti della struttura, l’amministratore Generale Andrea Francioni e il dirigente amministrativo Claudio Corazzi e il Presidente dell’Ente Festa dell’Uva Riccardo Lazzerini.Villa delle Terme è una Struttura convenzionata e privata, specializzata per pazienti in stati vegetativi e riabilitazione neurologica e ortopedica La struttura offre anche la possibilità di un percorso riabilitativo e ambulatoriale
Secondo Francioni, “questa collaborazione è importante per dare ulteriore visibilità alla struttura che è stata ristrutturata e ampliata, oggetto di un profondo cambiamento”.
Villa delle Terme è parte del gruppo korian che è presente anche sul territorio Fiorentino con una struttura riabilitativa in Via Marconi (Firenze).
Secondo Lazzerini, “siamo di fronte ad un fatto importante che sancisce la collaborazione di due eccellenze del territorio comunale”.

Ente Festa dell’Uva Impruneta

 

La Coppa della 91° Edizione realizzata dalla MITAL

IMG-20170912-WA0006

91° Festa dell’Uva; l’ambita coppa in terracotta donata dalla MITAL

La coppa in terracotta, rigorosamente dell’Impruneta, è stata realizzata dalla MITAL e dalle mani esperte di LUIGI MARIANI (qui ritratto insieme alla sua opera, pronta per la cottura).

Un’opera inedita, ambita dai quattro Rioni che si contendono la 91° Edizione della Festa dell’Uva di Impruneta e che rappresenta in tutto e per tutto la tradizione millenaria del territorio imprunetino; la terracotta è da sempre il simbolo e l’orgoglio del Paese, la materia con la quale è stata realizzata la “cupola del Brunelleschi” in Santa Maria del Fiore e della quale sono cosparsi tetti e pavimenti dell’Italia e non solo.

L’opera rappresenta un “puttino” che sorregge un paniere colmo d’Uva; opera raffinata e complessa tecnicamente, perfettamente centrata nello spirito della Festa dell’Uva di Impruneta.

Un oggetto che attende di essere consegnato il 24 settembre, al Rione vincitore della “novantunesima edizione della Festa dell’Uva”!

Per l’Ente Festa dell’Uva Impruneta

Riccardo Lazzerini

IMG-20170912-WA0004

Sabato 16, Domenica 17; il programma!

pallo' anni 60Imrpuneta-festadell'uva

Sabato 16 e Domenica 17; un programma denso di iniziative prima del “conto alla rovescia”!

Ci accingiamo a vivere la domenica che precede la 91° Festa dell’Uva di Impruneta; chiunque si recherà al nutrito programma di eventi, previsto per domenica 17, percepirà un’aria densa di elettricità mista a tensione, quella profusa dai quattro Rioni imprunetini alle prese con l’ultima settimana di intenso lavoro nell’ultimazione degli spettacoli (Perché di questo di tratta) in competizione tra loro.
Veniamo al programma che ci attende domenica 17 settembre a Impruneta:

Sabato 16 Settembre e Domenica 17 Settembre
GIORNATE DELLA SOLIDARIETA’
Tutto il giorno Torneo di solidarietà rionale
Giornate di Donazioni del Sangue organizzate dal Gruppo Fratres di Impruneta in collaborazione con i Rioni presso il Poliambulatorio della Misericordia di Impruneta

Dal 16 Settembre al 1° otobre – “Percorsi di Materia” (inaugurazione della mostra ore 17:30 presso la Galleria Art-Art di Impruneta Via della Croce 39), dal giovedì alla domenica ore 17/19.

Domenica 17 settembre
Tutto il giorno in Piazza Buondelmonti “Il mercato di Forte Dei Marmi”

Domenica 17 Settembre
Ore 10:00 – “Dentro la Festa dell’Uva” – Passeggiata organizzata dalle Associazioni “Nel Bello” e “Sassi Neri”. Percorso tra i rioni con partenza presso i loggiati della Basilica, visita dei cantieri dove verranno raccontati i progetti dei carri che sfileranno e pranzo presso il Rione del Pallò. Per info e iscrizioni chiamare il numero 3703355312. L’incasso dell’evento sarà devoluto all’Associazione “Gli Amici di Lapo”.

Ore 11:30- Sala Binazzi, Piazza Buondelmonti presentazione del libro “Donne del Vino in Toscana” di Roberta Capanni e Nadia Fondelli, presenta Matteo Merciai, direttore “dcfnews”.

Ore 13 pranzo di solidarietà del Rione delle Fornaci, Via della Croce Impruneta; l’incasso sarà devoluto al Mayer di Firenze.

Dalla mattina – Terza Edizione “Torneo dei Rioni Pallavolo”, Palazzetto dello Sport Impruneta, categoria seconda divisione Fipav. I premi sono forniti dalle “Fornaci Storiche di Impruneta”.

Ore 17:30 – Piazza Buondelmonti, “DO RE MI FA tanta voglia di Musica!” Presentazione della Scuola di Musica di Impruneta con interventi musicali a cura di allievi e insegnanti.

Per l’Ente Festa dell’Uva Impruneta
Riccardo Lazzerini